Volare alto,
nuotare nel profondo

Bergamo Alta, Palazzo Calepio. In questa antica dimora, grazie ad un sapiente restauro, sono state installate piscina e zona Spa nelle suggestive cantine dai soffitti a volte in pietra.

Volare alto,  <br/>nuotare nel profondo

Vincitrice della categoria Residenziale Indoor nel 2013, la piscina e l’area Spa sono da uso esclusivo delle tre unità abitative del Palazzo.
La piscina è esempio di un perfetto utilizzo dello spazio a disposizione, perché si sfruttano ed esaltano le peculiarità grazie a precise scelte di design, forma, materiali e accessori.

L’atmosfera
chiama ad un raccoglimento interiore,
l’acqua come elemento
acquista tutta la sua carica cosmica
e generatrice.

Progetto

In questa piscina polifunzionale si accede da una scalinata di quattro gradoni, a fianco di una delle imponenti colonne in pietra, che conduce alla zona relax.
Gli spazi sono delineati dalle fonti di luce: i fari esterni illuminano la zona relax e una parete, mentre i fari subacquei a luce bianca danno ancor più risaltato al bianco del PVC del rivestimento interno, diffondendo luminosità intorno.
L’impianto per il nuoto controcorrente ha comandi di accensione, spegnimento, regolazione flussi aria e acqua direttamente incorporati; la corrente può essere concentrata a piacere verso un unico punto, oppure si possono divaricare i flussi creando una corrente più larga e meno impetuosa per un nuoto più distensivo.
Per quanto riguarda l’impianto, la filtrazione è data da un filtro modalità high flow di diametro 540 e dalla pompa Badu TOP 14 trifase, la cui portata è pari a 10 m/h.